IL CONCORSO INSABBIATO

CONCORSO NAZIONALE di IDEE per PIAZZA della VITTORIA a LIONI

il concorso insabbiato – 1992

il ritiro degli elaborati – 1996

la mostra “CIO CHE SI POTEVA FARE” – 1996

il consiglio comunale, gli interventi degli architetti

lettera aperta, 20 anni dopo il sisma

per scaricare e leggere la rassegna stampa in pdf (1,5 Mb), cliccare sull’immagine seguente 

piazza-della-vittoria.jpg

 

 seguono “materiali” vari :

—————————————————————-

Lettera aperta ai cittadini e all’A.C. di LIONIVenerdì 27 ottobre tutti i tecnici professionisti di Lioni sono stati convocati dal Comune per “la formulazione di un’idea inerente la sistemazione di Piazza della Vittoria”. Dopo ampio dibattito i presenti hanno confermato la piena disponibilità a collaborare, gratuitamente, con l’U.T.C. incaricato della  progettazione, per giungere fattivamente ad un’idea progetto per la sistemazione della piazza; si sono dichiarati altresì disponibili ad impegnarsi immediatamente per evitare la perdita di possibili finanziamenti. I pochi amministratori presenti, è sembrato,  che non abbiamo molto gradito l’offerta disponibilità e si sono riservati di decidere nel merito. E’ passata una settimana e dal Comune non è ancora giunta alcuna voce al riguardo tantomeno un “no, grazie”. Ad evitare malintesi ed affrettate conclusioni riteniamo opportuno informare, correttamente, con la presente, dei fatti i cittadini di Lioni. Come scrive V.C.: “…Bisogna convincersi che è solo attraverso questo livello pubblico di confronto e dibattito che sarà possibile tentare di salvare il mestiere, educare il committente, ed abituare i  cittadini a discutere nel merito di importanti decisioni che riguarderanno una buona parte dello spazio in cui essi vivranno”. Invitiamo pertanto tutti i cittadini e gli amministratori a partecipare al dibattito che si è aperto, per giungere ad una soluzione aperta, partecipata e sentita, ed evitare che la PIAZZA principale di Lioni sia decisa all’interno di un ristretto gruppo di “addetti ai lavori”. 

Lioni, 3 novembre 2000                                                       Comitato Piazza Lioni   

.

(senza risposta)

———————————————————————-  

Lettera al Prof. Vito Cappiello  

Lioni, 3 novembre 2000 

Stimatissimo Vito, a Lioni finalmente, dopo il mancato espletamento del concorso di idee del 1992, si è riaperto il dibattito sulla sistemazione di Piazza della Vittoria, la piazza per antonomasia, a cui tutti i cittadini sono storicamente ed emotivamente legati. Nelle immancabili polemiche innescate assistiamo alla strumentalizzazione del Tuo nome, che sappiamo appartenere ad una persona carissima oltre che ad uno stimatissimo docente e collega, per “mascherare” questioni irrisolte a livello politico e amministrativo; “il prof. Cappiello dovrebbe formalizzare, avallare, col suo nome, un progetto già confezionato”. Noi stiamo chiedendo all’A.C. di rispettare i termini della legge quadro in materia di affidamento incarichi professionali e cioè o si incarica l’ufficio tecnico o si incarica un professionista esterno nei modi previsti dal regolamento. Il tentativo di affiancare un consulente all’U.T.C. contrasta con le norme di legge e svilisce la professionalità dell’intera categoria. Al fine di aprire il dibattito ai cittadini, e ai circa 50 tecnici liberi professionisti di Lioni, abbiamo offerto la nostra piena disponibilità a collaborare (come cittadini di questo paese innanzitutto), gratuitamente,  alla risoluzione della questione. Ad evitare malintesi e per stabilire un dialogo franco abbiamo pensato di spedirti queste poche righe unitamente ad uno stralcio di “tracce di architetture” che affrontò nel 1997 la questione piazza.        

Con l’augurio di affrontare insieme, apertamente, democraticamente, il progetto per la nuova piazza, ti inviamo i più cordiali saluti.                                                                  

Comitato Piazza Lioni 

.

(senza risposta) 

 —————————————————————————                                                                     

Al Sindaco del Comune di Lioni

Al Responsabile del Procedimento  

Oggetto:    Piazza della Vittoria, progettazione – Richiesta atti  

Con riferimento all’oggetto, con la presente, in qualità di tecnici liberi professionisti operanti nel Comune di Lioni, chiediamo, ai sensi della L.241/90 copia conforme dei seguenti atti: 

-determina o delibera di affidamento incarico all’U.T.C. ed eventuale disciplinare 

-determina o delibera di affidamento incarico di consulente esterno da affiancare all’U.T.C. ed eventuale disciplinare; chiediamo inoltre il nominativo del responsabile del procedimento. Distinti Saluti 

Lioni, data di prot.                               

Giovanni Sbordone, architetto

Donato Fratianni, architetto

Antonio Miglionico, architetto                                                                                              Angelo Verderosa, architetto                                                                                              Fabio Marinaro, geometra

Gerardo Nappa, architetto                                                                                              Rocco Lettieri, architetto                                                                                              Federico Verderosa, architetto                                                                       

Nicola Zarra, architetto                

Enzo Cristallo, architetto                                                                                            

Pietro Odelanti, architetto       

.

(senza risposta)

—————————————————————–

 

 

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: